Scale a Sbalzo: il punto su Tipologie, Personalizzazioni, Costi

Scale a Sbalzo: il punto su Tipologie, Personalizzazioni, Costi

Le scale a sbalzo moderne, in tutte le loro varianti, rappresentano un’opzione davvero interessante nell’interior design (o architettura d’interni).

Infatti il settore che si occupa di scale interne e da esterni è un mondo ampio e piuttosto complesso, sia per le molteplici possibilità esistenti sul mercato, sia per quanto riguarda norme e regole di progettazione.
Entriamo dunque nello specifico delle scale a sbalzo, soluzione che comprende varie alternative e possibilità di personalizzazione.

Che cosa è la cosiddetta scala a sbalzo autoportante

Che cosa è la cosiddetta scala a sbalzo autoportante

Prima di ogni altra cosa ti spiego che cosa si intenda, nella pratica, quando viene utilizzato il termine scala a sbalzo.

La scala a giorno a sbalzo, chiamata anche scala a sbalzo autoportante e a volte anche scala sospesa, è la variante di scala che – per quanto possibile – nasconde alla vista la sua struttura portante.

Come in tutte le installazioni, una struttura portante esiste sempre (nonostante il termine ambiguo autoportante) e anch’essa  determina il design generale dell’elemento scala. Nello specifico la scala a sbalzo viene così tanto apprezzata nell’interior design per il suo risultato pulito, lineare, sobrio.
L’effetto ottico di galleggiamento (che in alcune scale sospese sembra davvero avere qualcosa di magico) caratterizza le scale a sbalzo moderne che devono essere pianificate a dovere, per raggiungere l‘unione perfetta tra funzionalità, sicurezza e l’eleganza che le contraddistingue.

Fissaggio scale a sbalzo: che cosa prevede

Fissaggio scale a sbalzo: che cosa prevede

La scala con piattaforma a sbalzo è fra le più gradite e scelte, anche perché è in grado di inserirsi perfettamente in armonia sia in interni di stile moderno e contemporaneo ma anche in contesti più classici.

In linea di massima la scala con piattaforma a sbalzo comincia la sua storia mentre il cantiere è ancora al grezzo, perché generalmente l’armatura della scala è basata su una struttura metallica che deve essere necessariamente inclusa in una parete portante o semiportante.

Ove non vi sia una parete portante il supporto può essere misto, nella fattispecie se non è possibile la struttura metallica, si utilizzerà un fascione a vista.

Le scale a sbalzo solitamente sono larghe dai 60 cm fino a 120 cm, non hanno limiti in altezza e nemmeno di forma, che può essere retta, elicoidale, mista ecc. 

La personalizzazione può essere delle più varie, ma deve essere ben progettata (e la fattibilità controllata anticipatamente) il fissaggio dei gradini e la posa sono appunto costretti ad alcuni passaggi forzati:

  • la parete portante a mattoni pieni, forati strutturali oppure in cemento armato è l’ideale per l’ancoraggio dei gradini
  • se la parete non è portante diventa fondamentale una struttura in ferro autoportante più o meno visibile
  • la posa in opera viene effettuata inserendo i gradini preforati tramite una sorta di sistema a incastro, composto a partire da perni tubolari saldati alla struttura ancorata nella parete

L’installazione della struttura a sbalzo non è possibile o auspicabile in tutti i casi o in tutti gli edifici; laddove l’analisi dell’ambiente lo ritenga un progetto realizzabile, potrai avere una fantastica scala a giorno a sbalzo, sempre affascinante nella sua essenzialità.

Scala con gradini a sbalzo: le tipologie

Scala con gradini a sbalzo: le tipologie

Che stiamo parlando di scale interne con gradini a sbalzo oppure di scale a sbalzo esterne, senza confondere le idee o entrare troppo nel tecnico possiamo suddividere la scala a sbalzo in alcune varianti:

  • le scale a sbalzo moderne comprendono al loro interno le cosiddette autoportanti, che hanno bisogno di un rivestimento che nasconda l’anima in metallo
  • le scale cosiddette sospese che spopolano nel design d’interni, tramite un cosciale laterale che prevede una tasca nel muro portante, possono essere realizzate con o senza ringhiere; se opterai per una scala sospesa, l’effetto di galleggiamento a mezz’aria dei gradini ti lascerà senza parole
  • le scale a sbalzo modulari, i cui singoli pezzi sono precostruiti e poi assemblati sul posto. Questo tipo di scala prevede piedini di scaricamento che colleghino i moduli e compattino la struttura generale

Scala a sbalzo in legno: senza tempo e per tutti i gusti

Scala a sbalzo in legno: senza tempo e per tutti i gusti

Fra le più amate in assoluto, potresti optare anche tu per una scala a sbalzo in legno: solido come pochi, versatile abbastanza da essere inserito in qualunque contesto e abbinabile a qualunque altro materiale, ecosostenibile poiché riciclabile.

Il legno, un tempo considerato materiale povero e oggi valorizzato appieno dal design d’interni e dalla bioarchitettura, porta con sé una quantità di vantaggi anche nella sua per così dire naturalità: di facile lavorazione, si adatta a varie forme e necessita di poca manutenzione.

Adatto a geometrie rigide ma anche flessuose, emana nell’ambiente una sensazione di armonia ma anche di solidità e forza estreme.

L’uso del legno per la tua scala a sbalzo permetterà ai tuoi interni di giovare della sensazione di calore qualunque sia l’essenza che preferirai; sempre accattivante anche:

  • abbinato al metallo, ferro o acciaio, l’effetto industrial contemporaneo è assicurato, ideale per ambienti moderni; entrambi i materiali sono davvero adattabili a vari stili di arredo e insieme sono una garanzia di successo
  • in abbinamento al vetro poi ha davvero una particolare riuscita: trasparenza e leggerezza alternate a densità e robustezza producono un effetto affascinante

Altri materiali più scelti per scale a sbalzo per interni e scale a sbalzo per esterni

Altri materiali più scelti per scale a sbalzo per interni e scale a sbalzo per esterni

Soprattutto se parliamo di scale a sbalzo moderne, in particolar modo se ti stai interessando a scale interne a sbalzo, la probabilità di ottenere un risultato personalizzato aderente alle tue esigenze e gusti è davvero altissima!

Il design generale e l’armonia con i restanti interni dipendono complessivamente da forma strutturale ma anche dai materiali scelti, dai colori e la scelta delle finiture; nell’insieme ti accorgerai di quanto possa essere potente l’impatto estetico di una scala ben progettata.

In linea di massima, le possibilità di personalizzazione delle scale a sbalzo sono illimitate, ti elenco ora le varianti più quotate nell’interior design da architetti, designers e privati:

Scale a sbalzo in marmo, scale a sbalzo in pietra

Le scale a sbalzo in marmo e in pietra naturale, marmi e graniti, in qualunque colore e venature; prezioso, anche di fatto, possiede una solennità e una sorta di sofisticatezza.

Che sia di cromia chiara o scura, a seconda dello spazio che dovrà ospitare la scala in pietra, risulta sempre evocativo di una sorta di lussuosità; classico ma anche modernissimo se accompagnato per esempio all’acciaio che lo alleggerisce 

Scale a sbalzo in vetro

Il vetro strutturale, cioè la versione lavorata del vetro che lo rende adatto a diventare elemento portante per resistenza, è in grado di rendere spettacolari i gradini di una scala a sbalzo in vetro.

Un materiale che ha qualcosa di magico, non invecchia e può essere fortemente creativo; elegantissimo, indicato anche negli spazi più moderni. Solido e resistente ma visivamente leggero, quasi inconsistente.

Fra tutti è il materiale per interni, sfida contemporanea, che gioca di più con la luce e aumenta in modo esponenziale la luminosità degli spazi e degli arredi che lo circondano.                                                                                    

Scale a sbalzo in resina

Le scale a sbalzo in resina sono un’allettante alternativa alle scale in pietra a sbalzo; materiali di nuova generazione sono le resine, che possono rivelarsi un rivestimento perfetto per gradini di scale sia interne che per esterni.

Versatile, anzi mimetica, la resina può assumere gli aspetti più variegati, è resistente alle abrasioni e all’usura del tempo. Idrorepellente e quindi facile da igienizzare, è relativamente veloce da posare.

Congeniale a uno stile moderno, il rivestimento in resina può rivelarsi meno gravoso, economicamente parlando, rispetto ad altri materiali.

Scale a sbalzo in acciaio

L’acciaio è il materiale probabilmente più apprezzato ultimamente fra le soluzioni di design che riguardano le scale, interne ed esterne.

Innanzitutto è estremamente personalizzabile e ben adattabile ad altri materiali. Chiaramente, richiama una certa modernità e per questo spesso risulta perfetto in combinazioni anche estreme per opposizione, amate nel design d’interni.

L’acciaio è oltremodo resistente ma possiede il pregio della leggerezza, quindi perfetto anche per ringhiere e parapetti, oltre che come elemento strutturale portante.

Scale a sbalzo in cemento

Che la scala sia progettata per uso esterno, più frequentemente, o per interni dal carattere iper moderno, la rampa costituisce un monoblocco dal quale emergono i gradini; sostanzialmente i gradini e la struttura portante sono realizzati in contemporanea. 
Una scala in cemento armato a sbalzo è in realtà formata da un composto di cemento e altri materiali metallici oppure altri elementi usati in edilizia, garantisce solidità e un effetto estetico particolare di stile industrial.

Opportunità di personalizzazione: ringhiere per scale a sbalzo e altri dettagli

Oltre alla scelta del rivestimento dei gradini per scale a sbalzo che evidentemente darà il maggiore impatto visivo, la forma della scala, le scelte cromatiche anche nelle diverse finiture…

Anche la scelta delle ringhiere e parapetti, persino la loro eventuale assenza, concorre alla massima possibilità di ottenere lo stile che desideri. Se la struttura della scala può essere in metallo verniciato (ferro o acciaio), riguardo alle ringhiere c’è sempre grande possibilità come in tutte le scale interne.

Per far meglio apprezzare la silhouette essenziale delle scale a sbalzo, e mantenere nel caso di scale sospese l’effetto nude che le caratterizza, spesso la selezione ricade su ringhiere (e corrimano) minimali e lineari, benché sia possibile fare scelte di altra natura.

Fra tutte posso consigliarti di prendere in considerazione per la tua scala con gradini a sbalzo delle ringhiere in vetro, puoi notare anche tu quanto spesso scale a sbalzo con parapetto in vetro siano frequenti in ambienti moderni e contemporanei.

Essendo questo genere discale famoso per il design essenziale e minimalista, vien da se che la trasparenza e la leggerezza di parapetti di vetro si adatta perfettamente all’intento di design. 

Il vetro delle ringhiere esalta la linearità di questo tipo di scala e consente il massimo passaggio della luce, allargando in un gioco ottico gli spazi e facendo concentrare la vista su aspetti diversi, come per esempio i gradini o eventuali altri particolari.

A tal proposito, è possibile giocare con la luce, non soltanto nelle scale a sbalzo ma in special modo questo plus viene valorizzato nelle sospese: luci a led possono essere installate non solo lateralmente in parete, ma anche all’interno di ogni gradino.

La scala a sbalzo con tiranti è un’altra opportunità abbastanza originale per dare carattere agli spazi: questa particolare scelta di ringhiere risulta visivamente davvero distintiva – indubbiamente adatta a interni moderni e lineari.

Il sistema di ringhiere è costituito da un insieme di tiranti in acciaio inox ancorati a ogni  singolo gradino, superiormente o lateralmente, e costituisce una sorta di gabbia di cavi sottili, che addirittura può servire anche da divisorio fra la zona della scala e gli altri ambienti attigui.

Opportunità di personalizzazione: ringhiere per scale a sbalzo e altri dettagli

Realizzazione scale a sbalzo: che cosa determina il prezzo complessivo

Realizzazione scale a sbalzo: che cosa determina il prezzo complessivo

Che si discuta di progettazione di scale interne a sbalzo o scale esterne a sbalzo, sono parecchi i fattori determinanti per il costo finale; se desideri integrare nei tuoi spazi una fantastica scala a sbalzo autoportante dovrai tener conto, economicamente parlando, di alcune variabili:

  • forma generale e soprattutto dimensioni della scala, quindi numero di gradini calcolati
  • conseguentemente a ciò, costo dei materiali scelti, tenendo presente sempre la qualità come prima ratio ma considerando la quantità necessaria (dalle varie essenze legnose fino ai marmi pregiati passando per esempio attraverso rivestimenti in Corian il prezzo può oscillare molto)
  • design e materiali delle ringhiere/parapetti e altri accessori supplementari come ad esempio led o inserti di acciaio integrati nei gradini
  • progettazione e realizzazione fatta a misura che chiaramente ha un costo molto diverso rispetto a scale modulari o addirittura prodotte in kit fai da te
  • la posa in opera/installazione, soprattutto quando dovesse essere prodotta un qualche tipo di azione sul posto atta a fissare i gradini in maniera sicura.

Le scale a sbalzo moderne in generale, e in particolare le scale cosiddette sospese, ti  assicureranno senza eccezioni un ottimo risultato, parlando sia in termini di funzionalità e sicurezza – che è sempre il primissimo criterio di progettazione – ma anche di riuscita estetica!

Non importa quale sia la combinazione che preferisci o che meglio si adatta ai tuoi interni, che siano in villa, appartamento, ufficio o edificio rurale: la semplicità sofisticata della scala a sbalzo valorizza qualunque materiale come legno, metalli, pietre naturali, resine e chi più ne ha più ne metta!
La tua scala con gradini a sbalzo progettata a misura delle tue esigenze di spazio e di stile, arricchirà con eleganza e un tocco di modernità gli spazi che la ospiteranno e gli arredi tutt’intorno, diventando un punto focale dei tuoi interni.

Scopri tutto sulle scale a sbalzo

Vuoi saperne di più sulle scale a sbalzo, su come poterle inserire nel tuo progetto o hai qualche curiosità da sottoporre ai nostri esperti? Compila il modulo, e richiedi una consulenza telefonica gratuita!