Staircase design

Scale interne: un ventaglio di mille possibilità

L’ambito che comprende le scale interne è vasto ma suddivisibile per semplificazione in varie categorie; regolamentato da criteri tecnici obbligatori per la sicurezza dei fruitori, ma nel complesso ricco di possibilità creative. La scala interna ha trovato la sua collocazione nel design d’interni oltrepassando di gran lunga la funzione di collegamento verticale: soprattutto scale interne moderne mirano a decorare, personalizzare, arricchire, a lasciare un segno marcato negli ambienti e delinearne lo stile.

Una scala per interni non è solo una struttura architettonica atta a semplificare l’accesso ad ogni piano di un edificio, ma molto di più, quasi un ambiente da considerare a sé stante ma che nel contempo unisce praticamente ed esteticamente i locali di un immobile. L’anatomia strutturale può essere davvero molto differente da caso a caso: forma, dimensioni, materiali utilizzati, finiture, dettagli come ringhiere e corrimani ecc.

Scale che arredano, minimali o elaborate, classiche o avveniristiche, scale interne salvaspazio in metallo naturale o preziose scale interne moderne in pietra, scale interne in legno rustiche o scale in vetro per interni sofisticate…soltanto una cosa è certa: le regole base, i criteri di progettazione di una scala interna a norma di legge sono i medesimi per qualunque installazione.

Tipologie di scale da interno

Tipi di scale interne

Le tipologie di scale interne sono molteplici e la decisione su quale sia quella giusta per te, o la possibilità di rinnovarne una già presente, dipende da molti fattori, sui quali ovviamente hanno un peso anche i costi. Struttura, forma, dimensioni in base allo spazio disponibile, estetica decisa dalla scelta di materiali, finiture e dettagli importanti come ad esempio la scelta di una ringhiera scala interna adatta e molto altro, tutto concorre a plasmare la scala giusta. Facciamo una macro divisione per chiarire meglio le idee: 

  • scale a giorno e scale a sbalzo
  • scale a chiocciola ed elicoidali
  • scale interne in muratura

Scale a giorno e a sbalzo

Lasciando un attimo da parte le scale in muratura, che rappresentano una tipologia a sé stante, le scale da interni cosiddette a giorno o a vista possiedono una struttura appunto visibile, molto spesso in metallo. Sono scale la cui anatomia è completamente adattabile alla situazione: fermo restando che gradini, ringhiere e corrimani possono essere scelti di qualunque materiale e finitura, in base alla posizione negli ambienti, alla dimensione (tendenzialmente non sono affatto scale interne salvaspazio), al dislivello da compensare la forma assunta può cambiare completamente.

Una scala a giorno può infatti avere una forma retta, a C, a U, a L, a S, mista con una parte retta e poi elicoidale e via dicendo. Inoltre anche il telaio sottostante che sorregge la struttura può cambiare, appunto in base alla collocazione ed essere monotrave centrale oppure a doppia trave o con doppio cosciale laterale, il tutto può essere anche modulare e non a pezzo unico.

Oltre a questi tipi di scale interne c’è la scala a sbalzo e quella a sbalzo sospesa, una vera e propria scala moderna interna la cui struttura rimane nascosta parzialmente o totalmente alla vista: questo tipo di scala risulta molto essenziale, quasi nuda e, sembrando galleggiare nell’aria, ha un fortissimo impatto estetico. L’ancoraggio della scala alla parete che fa risultare la struttura sospesa, va effettuato a una parete portante se possibile; diversamente bisogna creare una base autoportante in ferro nascosta in parete fissata alla base e al soffitto; molto spesso il sistema di ancoraggio si basa su perni a incastro.

Luxo di Officine Sandrini

Luxo, esempio di scale interne di Officine Sandrini

Tra le scale da interno dai gradini a sbalzo più particolari sul mercato, è notevole l’impatto estetico della scala Luxo di Officine Sandrini: una scala interna moderna che può avere strutture diverse ma sempre una riuscita assicurata. Le scale interne moderne in pietra risultano particolarmente preziose e contemporaneamente senza tempo, oltreché un investimento sia in termini economici che estetici. In questo caso, nella Luxo con gradini in marmo a scelta, ma anche in Corian, viene aggiunto un inserto retroilluminato a Led o in acciaio.

L’effetto è considerevole in entrambi i casi, il gioco di luce non solo è funzionale per mutare atmosfere diurne e notturne, ma rende moderna e innovativa l’intera struttura della scala interna insieme a tutto il contesto in cui viene collocata. Come le strisce led per scale interne, inserti luminosi collocati come segnapasso o in altri punti strategici in alcune tipologie di scale interne, dettagli di questo genere possono cambiare le sorti estetiche generali dell’intera installazione.

Scale a chiocciola ed elicoidali

Tra le scale da interni maggiormente apprezzate, sia per l’effetto visivo sia per il grande risparmio di spazio orizzontale che comportano, c’è la scala a chiocciola interna e la sua moderna evoluzione scala elicoidale. Giustamente considerate le scale per interni da scegliere senza ombra di dubbio quando le metrature a disposizione sono esigue, le scale dalle linee a spirale soddisfano spesso anche i criteri estetici più esigenti.

Una può essere modulare prefabbricata, e ovviamente più economica, oppure creata a misura delle tue esigenze, può venire realizzata in qualunque materiale o combinazioni di materiali, con diametri minimi davvero esigui ma anche diametri medi o ampi. La struttura della chiocciola classica si svolge verticalmente intorno a un piantone centrale, e non esiste soltanto con pianta circolare ma anche quadrata, rettangolare o ellissoidale. 

Generalmente la scala a chiocciola interna rappresenta la prima scelta fra le scale interne salvaspazio, proprio in virtù della possibilità di realizzarla con un diametro davvero limitato (esiste addirittura la semi-chiocciola!). La scala elicoidale, a differenza della chiocciola, non utilizza un vero e proprio palo centrale da cui si diramano i gradini, ma un’elica interna e una esterna che si avvolgono attorno a un occhio centrale.

Tendenzialmente, a parità di versatilità nell’uso dei materiali e dei dettagli a scelta, la scala elicoidale risulta più agevole nel passaggio della chiocciola, e in generale dà il suo meglio in diametri consistenti all’interno di spazi non certo ristretti.

Vortika di Officine Sandrini

Vortika è una scala interna di tipo chiocciola

Vortika rappresenta appieno l’esempio perfetto di scala interna di tipo chiocciola o elicoidale personalizzabile in ogni sua parte e dimensione. Le scale interne sono destinate a svolgere molto di più della funzione a loro richiesta; le scale interne moderne come Vortika, in questo caso con linee avvolgenti e flessuose, con eclettismo e personalità, non soltanto si adattano al contesto ospitante ma vanno ben oltre. Una scala di design come Vortika che si adatta a qualunque progetto d’interno arricchendo e definendo lo stile scelto, può venire progettata in moltissime varianti, con materiali a scelta con effetti completamente differenti e atmosfere anche molto lontane le une dalle altre.

Scale interne in muratura, strutture che spesso – non per forza – nascono con l’immobile stesso

Le scale interne in muratura, soprattutto quelle in cemento armato che sono senza dubbio quelle più consistenti e resistenti, se ben progettate possono rivelarsi un’ottima soluzione, alternativa ottima alle scale interne in legno e scale interne in ferro. Parte integrante della struttura di un’abitazione, spesso prendono corpo contemporaneamente ma non per forza; se hai la possibilità di progettare una scala in muratura moderna, esistono esempi magnifici a cui ispirarsi, con varie anatomie e giochi decorativi spettacolari.

Trovandosi invece nella situazione di doverne rinnovare una già esistente, anche semplice, prima di decidere il da farsi, ti consiglio di pensare alle molte idee per rivestire scale interne a disposizione sul mercato. Infatti non solo la demolizione di una scala di questo genere può comportare onerosi e fastidiosi lavori di muratura, ma in più la possibilità di rivestire i gradini in molti modi rende le scale interne in muratura molto versatili, oltreché scale solide per antonomasia.

Come per tutte le altre tipologie di scale interne moderne l’effetto estetico e funzionale complessivo è dato da molte componenti che giocano ognuna un ruolo rilevante: forma, diametri, dimensione e collocazione nello spazio, ma anche combinazione di materiali, colori e dettagli come la ringhiera per scala interna, corrimano o altri particolari.

Scale interne e materiali utilizzati

Scale interne e materiali usati

Abbiamo accennato a quanto l’universo delle scale interne sia vasto, e di conseguenza risulta difficoltoso parlare di ogni singola possibile variante; possiamo però accennare a quanti e quali materiali sono utilizzati per realizzare scale interne moderne di ogni sorta. Fra le scale da interno a giorno, a sbalzo, a chiocciola o elicoidali, i materiali utilizzati – per struttura e/o gradini o anche soltanto come idee per rivestire scale interne realizzate precedentemente con altri elementi – sono molteplici, dai più tradizionali ai più innovativi. Possiamo infatti annoverare fra le possibilità:

Scale in legno per interni

Le scale interne in legno non hanno un tempo: esistono da sempre ma mentre una volta il legno era considerato un materiale povero, oggi viene nuovamente valorizzato appieno anche grazie alla sua storia millenaria oltre che per le sue caratteristiche peculiari. Una scala interna in legno si adatta a molti stili diversi, dal classico al moderno, ma sempre emana indiscutibilmente un calore, un senso di benessere e forza difficilmente replicabili da altri materiali. Flessibile e lavorabile con facilità, duraturo e resistente, il legno rappresenta l’artigianalità per antonomasia e le scale in legno per interni sono oggi sulla cresta dell’onda fra le tendenze nella bioarchitettura e sostenibilità.

Scale in ferro per interni

Nelle scale interne in ferro moderne questo metallo dalle molteplici qualità non viene più utilizzato solo come elemento strutturale, ma viene anche apprezzato per la sua estetica. Il ferro è duro da lavorare, ma dà grandissime soddisfazioni in termini di versatilità e fascino. Le scale in ferro per interni sono ideali nello stile industrial ma si adattano anche in molte altre tendenze estetiche contemporanee e moderne, è resistente e durevole con bassissima manutenzione, ma soprattutto gioca con la luce e i colori nei più vari modi, adattandosi a forme lineari ma anche curvilinee.

Scale in acciaio per interni

Scale nella loro interezza ma anche solo in singoli elementi di esse, come ringhiera oppure corrimano in acciaio per scale interne, possono godere delle varie caratteristiche vantaggiose di questo metallo. L’acciaio infatti risulta molto leggero e facilmente lavorabile, pur beneficiando di forza e resistenza notevoli. Anch’esso come il ferro, si declina in stili diversi ma anche è in grado di soddisfare varie esigenze sia funzionali che estetiche.

Scale interne in pietra naturale

Le scale interne moderne in pietra oltre a quelle senza tempo esistenti in contesti più classici, comportano una sensazione di solidità ma anche di fascino solenne, uno spirito per così dire di preziosità ed eleganza a prescindere dal contesto. Le scale interne moderne in marmo (nella grande varietà di sfumature che esistono), magari alleggerite da dettagli in metallo, hanno un certo costo inevitabilmente, ma rappresentano anche un investimento all’interno di una proprietà. La pietra naturale abbisogna di alcune cure e precauzioni, ma assicura un effetto scenografico e un’aura lussuosa anche virando a uno stile molto moderno.

Scale in vetro per interni

La più grande prerogativa del vetro è la leggerezza visiva: la trasparenza, la capacità di non bloccare la luce e di rendere più ampi gli ambienti. Il vetro risulta di per sé essenziale e accostabile a praticamente qualsiasi altro materiale. La molteplicità degli utilizzi di questo materiale unito lo rende adatto a vari elementi del design d’interni, e addirittura fruibile come elemento strutturale non solo per balaustre ecc. ma proprio per intere scale offrendo una forte personalità e un senso quasi di magia – alcune scale sembrano quasi galleggiare nell’aria!

Scale interne in muratura

Dalle più tradizionali e semplici a quelle realizzate su misura personalizzate e moderne, possono fare da base e poi rivestite in altri materiali o anche mantenute per scelta nella loro forma più semplice. Spesso nascono assieme all’edificio, ma non per forza; sono robuste, solide e trasformiste, in virtù della possibilità di poterne cambiare rivestimenti anche in un secondo tempo; tendenzialmente necessitano di spazi abbastanza ampi.

Scale con gradini rivestiti con materiali vari come gres, piastrelle o Solid Surfaces

Scale interne in materiali innovativi come fibra di carbonio, plastiche hi-tech ecc.

Ringhiere e altri dettagli

Ovviamente le ringhiere scale interne e altri dettagli possono essere scelti, per dare una direzione estetica particolare, in materiali diversi e forme più o meno semplici anche in netto contrasto con la restante struttura o i rivestimenti dei gradini.

Skulptura di Officine Sandrini

Skulptura è una scala interna di design

Tra le scale interne moderne sono ultimamente molto apprezzate le scale in ferro per interni; la duttilità e la resistenza del metallo lo rendono un materiale sfruttabile per costituire elementi strutturali di varie forme. Scale interne in ferro moderne sono in grado di usufruire al meglio delle qualità di questo metallo che può assumere visivamente forme differenti a seconda della finitura scelta, e si adattano pressoché ad ogni stile.

Skulptura di Officine Sandrini non è soltanto una scala interna in ferro ma una scala interna moderna di design e preziosa, che unisce le linee spiraliformi all’audacia della foglia oro, argento e rame. L’effetto è sbalorditivo, inadatto a chi preferisca qualcosa di semplice e minimale: la scala Skulptura è ricercata, innovativa, lussuosa; è l’esempio di come un materiale possa essere lavorato e trasformato per creare una vera opera d’arte funzionale.

Se è vero che le scale per interni mirano a coniugare al massimo funzione ed estetica, l’impatto visivo di una installazione di pregio come Skulptura è in grado di veicolare un fortissimo temperamento, una sferzata di stile che passerà difficilmente inosservato. Vuoi saperne di più di scale interne, su come poterle inserire nel tuo progetto o hai qualche curiosità da sottoporre ai nostri esperti? Premi il pulsante in fondo all’articolo, compila il modulo, e richiedi una consulenza telefonica gratuita!

Le regole di progettazione per scale interne e altre limitazioni di scale per interni 

Regole di progettazione per scale interne

A prescindere da scelte puramente estetiche e funzionali per creare un collegamento verticale tra livelli differenti di uno stesso stabile, esistono criteri tecnici, il Decreto Ministeriale 236 del 1989, regolamenti edilizi locali e autorizzazioni imprescindibili da seguire nella progettazione di scale da interni in edifici privati e/o pubblici. Che tu stia progettando una scala interna moderna magari personalizzata a misura delle tue specifiche esigenze, o che la progettazione riguardi una scala molto semplice o modulare prefabbricata, dovrà conformarsi ad alcune specifiche misure:

Dimensioni minime in larghezza, lunghezza e altezza

Generalmente la larghezza minima della rampa deve considerarsi di 80 cm, la misura cioè in grado, in media, di permettere il passaggio di una persona; un progetto, a partire da questi 80 cm, può prevedere una larghezza molto più ampia, sempre ricordando che lo spazio occupato dalla rampa è spazio minore a disposizione per altro.

Se consideriamo rampe affiancate, bisognerà tenere in considerazione di sommare agli 80 cm per entrambe le rampe, anche una decina di cm centrali fra di esse, arrivando quindi a 170 cm minimi da considerare. Per quanto riguarda la lunghezza minima di un vano possiamo considerare 300cm, ma per esempio in caso di scala con forma a L passeranno a 275 cm. Comunque gli elementi da tenere presenti nel calcolo sono le misure delle pedate oltre che dei pianerottoli.

Alzata e pedata 

La profondità di un gradino e la differenza in altezza tra uno scalino e quello successivo, sono misure fondamentali per la comoda e sicura percorribilità di una scala. Riguardo la loro progettazione dovrai far riferimento alla regola di Blondel.

Questa formula stabilisce il rapporto tra alzata e pedata in questo modo: alzata per 2 sommata alla pedata dovrà far risultare fra i 62 e 64 cm per essere sicuri che l’attraversamento della scala in questione sia agevole. L’alzata di un gradino si conferma tendenzialmente tra i 15 e i 17 cm, ma può arrivare anche ai 20 cm, mentre la pedata è variabile fra i 23 e i 30 cm.

Pendenza della struttura scala rispetto al pavimento

La ripidità di una scala interna è un altro elemento molto importante da tenere monitorato, questa inclinazione rispetto al pavimento dovrebbe essere mantenuta inalterata lungo tutte le rampe fra i 30 e i 60 gradi.

Gestione dei pianerottoli 

I pianerottoli sono inserti di riposo per interrompere la quantità dei gradini susseguenti che, sempre per comodità, non dovrebbero superare il numero di 15. Parlando anche del pianerottolo di sbarco, dovrebbero mantenere l’ampiezza della rampa. Una scala a chiocciola interna, classica o elicoidale, deve seguire alcune limitazioni – misure minime – sempre tenendo in considerazione la principale qualità di questo tipo di installazione, cioè il gran risparmio di spazio che permette rispetto alle altre scale interne.

Per questa tipologia particolare di scale dobbiamo parlare di diametri: i diametri minimi per la chiocciola e elicoidale con pianta circolare dovrebbe mantenersi sui 110 cm, mentre per la pianta quadrata sono 100 cm (sappiamo però che vengono effettuate delle eccezioni in scale salvaspazio particolari). Riguardo alle dimensioni massime, anche in questo caso è il progetto a parlare; le scale elicoidali, in particolare, che possono raggiungere davvero grandi dimensioni arrivano anche ai 3 metri.

Gli elementi di protezione, ringhiere per scale interne e balaustre, devono allinearsi ad una regolamentazione a sé, riguardanti la salvaguardia dell’incolumità di chi percorre le scale in questione. 

Personalizzazione di una scala interna moderna: ringhiere scale interne e molto altro

Personalizzazione di scale interne

Le scale per interni possono essere davvero le più varie, a giorno, sospese, a chiocciola, elicoidali, salvaspazio, enormi, di dimensioni contenute, dei più vari materiali e combinazioni di essi, con finiture particolari, essenziali o complesse, tradizionali o innovative. Sono disponibili sul mercato scale prefabbricate e modulari, anche di relativamente semplice installazione, moderne, anche dai costi contenuti. Sono scale interne che svolgono la loro funzione, dall’estetica godibile e con parecchie possibilità di personalizzazione nei materiali.

Se hai la possibilità economica, creativa e il desiderio di possedere qualcosa di unico o un ambiente che rifletta le tue esigenze e la tua personalità, una scala progettata customizzata è quello che fa per te. Scale in legno per interni, scale interne in legno e pietra, scale interne in ferro moderne di qualunque foggia e misura: la possibilità di progettarle su misura ti permette effetti estetici strabilianti e massima funzionalità, sfruttando gli spazi alla perfezione.

Puoi corredare il tuo progetto con ringhiere per scale interne classiche oppure una ringhiera per scala interna di stile contemporaneo, puoi completare il tutto ad esempio con un corrimano moderno per scale interne. Giocando col design e con la luce potresti avvalerti di strisce led per scale interne che danno un tocco creativo e originale, oppure utilizzare rivestimenti per ravvivare delle scale in muratura o scale interne in legno.

All’interno di un progetto più o meno complesso puoi disporre di nuove tecnologie che rendono possibile l’utilizzo di materiali eccezionali come strutturali, per esempio il vetro o plastica hi-tech fino ad arrivare alla fibra di carbonio. Ma se preferisci qualcosa di più artigianale, puoi trovare escamotages su come decorare una scala interna semplicemente da rinnovare, ma anche è facile trovare spunti e idee carine su come arredare le pareti di una scala interna magari un po’ troppo tradizionale o basica.

Insomma tutti i particolari creano il sistema scala, soprattutto sul piano estetico e dello stile; una ringhiera essenziale in acciaio, una balaustra in vetro extra-chiaro o un parapetto cieco in metallo chiaramente apportano un effetto completamente diverso! Richiami dello stile in uso nell’ambiente circostante sono perfetti, ma anche una struttura in totale contrapposizione materica potrebbe rivelarsi egualmente calzante: il progetto e la realizzazione nel suo insieme vanno studiati con accuratezza e con un occhio di riguardo al contesto.

Vista Project Officine Sandrini

Vista Project scale e ringhiere per scale interne moderne

Nel panorama delle scale da interno personalizzate – installazioni progettate e realizzate completamente sulle basi di esigenze specifiche estetiche, spaziali e chi più ne ha più ne metta – le 

scale interne a giorno possono godere di intrusioni creative ad ampio raggio.

Vista Project di Officine Sandrini offre le opportunità più varie: le scale da interni speciali, create per essere uniche ed esclusive, su progetto eccezionale, beneficiano non solo di una cura particolare rispetto a esigenze spaziali e di dimensionamento. Soprattutto possono avvalersi di materiali e finiture particolari, accortezze tecniche nascoste; praticità e design si uniscono con lo scopo di arredare e completare degli spazi interni in modo più semplice o più elaborato, ma sempre e comunque con lo scopo di esprimere il tuo stile.

L’anatomia strutturale e le dimensioni di una Vista Project possono cambiare di molto, così come dettagli e particolari – ringhiere per scale interne, fascioni laterali, gradini con sola pedata o con pedata e alzata chiusa effetto nastro – o come la combinazione dei materiali scelti e le finiture, come ad esempio quelle dei metalli che possono cambiare completamente l’effetto visivo. Lo scopo finale è la creazione di un manufatto vero e proprio, un pezzo unico progettato solo ed esclusivamente sulle esigenze dell’ambiente che lo ospiterà.

L’importanza di una scala interna in un progetto

Una scala interna in un progetto

Possiamo affermare con certezza che le scale interne, in un progetto architettonico nuovo o in fase di ristrutturazione, non fungono da solo componente strutturale di collegamento, ma rispecchiano una chiave, uno strumento di arredo e personalizzazione degli ambienti. Le scale per interni hanno travalicato la loro funzione originaria per apportare un valore aggiunto sotto più punti di vista; sono elementi che devono integrarsi e valorizzare il design dei locali che la ospitano, a partire da necessità contingenti spaziali, dimensionali ed estetiche.

Una scala interna moderna degna di questo nome non risponde solo a criteri di stile appunto moderno, ma nella sua complessità strutturale cerca di personalizzare gli ambienti e aderire a ogni tipo di esigenza (anche economica) andando oltre la funzione di collegamento e oltre il decorativo.

Abbiamo parlato di quanti aspetti condizionano l’esito complessivo di una scala interna moderna: le combinazioni tra materiali, le finiture, particolari quali ad esempio la ringhiera per scala interna scelta, oppure un corrimano particolare e via dicendo. Oggi viene pienamente riconosciuta l’importanza di una scala come elemento fondamentale negli equilibri – non solo estetici – di un progetto d’interni.

Richiedi una consulenza sulle scale interne!

Consulenza sulle scale interne

Vuoi saperne di più di scale interne, su come poterle inserire nel tuo progetto o hai qualche curiosità da sottoporre ai nostri esperti? Compila il modulo, e richiedi una consulenza telefonica gratuita!